OGGETTO: Centro Balneare della Polizia di Stato “Maccarese” — Stagione estiva 2021.
Modalità e costi per la fruizione dei servizi.

Si comunica che il Centro Balneare della Polizia di Stato “Maccarese” entrerà in funzione, tutti i giorni,
dal 26 giugno p.v. fino al 19 settembre 2021, con tutti i servizi di spiaggia, di pulizia, di sicurezza a
mare per la balneazione, Bar, Gastronomia e Ristorazione Self-Service e Piatti Espressi attivi.

Il complesso è dotato di cabine, ombrelloni, lettini, sdraio, Ristorante self-service, Bar con paninoteca, Chiosco — Bar, giochi e animazione.

L’accesso al Centro è riservato:

a) agli appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato in servizio ed in quiescenza (vedove/i compresi e
orfani), nonché ai dipendenti dell’Amministrazione Civile dell’Interno in servizio presso il
Dipartimento della Pubblica Sicurezza, unitamente al proprio nucleo familiare (coniuge, figli,
genitori e familiari se conviventi) in qualità di “Dipendenti”;

b) ai parenti e affini (genitori e fratelli non conviventi, suoceri, zii, nipoti, cugini ecc.) degli
appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato e dei dipendenti dell’ Amministrazione Civile dell’Interno
in servizio presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, che saranno considerati
“Convenzionati”;

c) al personale dell’Amministrazione Civile in servizio presso la Prefettura e altri Dipartimenti del
Ministero dell’Interno, che saranno considerati “Convenzionati”;

d) al personale in servizio presso le altre Forze di Polizia, al personale in servizio presso le Forze
Armate, agli appartenenti ad Associazioni, Enti Locali e altre Amministrazioni con le quali il Fondo
di Assistenza per il Personale della Polizia di Stato avrà provveduto a stipulare apposite
convenzioni, che saranno considerati “Convenzionati”;

e) agli amici e conoscenti degli appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato in servizio ed in quiescenza,
nonché dei dipendenti dell’ Amministrazione Civile dell’Interno in servizio presso il Dipartimento
della Pubblica Sicurezza, sempreché presentati e accreditati da quest’ultimi, che saranno considerati
“Ospiti”;

f) agli ospiti accompagnati dagli appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato in servizio ed in
quiescenza (vedove/i compresi e orfani), nonchi dai dipendenti dell’Amministrazione Civile
dell’Interno in servizio presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, che accedono al Centro
occasionalmente e non per l’intera stagione, che saranno considerati “Ospiti occasionali”.

Per accedere al Centro:

Gli appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato e gli appartenenti dell’Amministrazione Civile
dell’Interno in servizio presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, devono necessariamente esibire
la tessera personale di riconoscimento rilasciata dall’Amministrazione, mentre i familiari la tessera di
riconoscimento mod. BT rilasciata dal Ministero dell’Interno, in mancanza di questa verrà rilasciata, a
titolo gratuito, una Tessera di accesso da esibire all’atto dell’ingresso al Centro.

Ai “Convenzionati” parenti dei Dipendenti di cui al punto (b), che non potranno essere accompagnati
dagli aventi diritto, saranno rilasciate apposite Tessere di Accesso valide per tutto l’anno. Tale Tessera
dovrà essere richiesta dall’ appartenente ai ruoli delle Polizia di Stato in servizio ed in quiescenza, |
nonché dal dipendente dell’Amministrazione Civile dell’Interno în servizio presso il Dipartimento della
Pubblica Sicurezza che farà da garante, ovvero tramite delega sottoscritta con copia di un suo
documento allegato.

Ai “Convenzionati”, di cui al punto (c), previo l’esibizione della tessera personale di riconoscimento
rilasciata dalla propria Amministrazione, saranno rilasciate apposite tessere d’accesso valide tutto
l’anno;

Ai “Convenzionati”, di cui al punto (d) con cui il Fondo Assistenza per il Personale della Polizia di
Stato abbia stipulato opportuna convenzione, previo l’esibizione della tessera personale di
riconoscimento rilasciata dalla propria Amministrazione, ovvero tessere rilasciate dall’Ente Locale,
Associazione o CRAL, saranno rilasciate apposite tessere di accesso valide per tutto l’anno;

Agli “Ospiti”, di cui al punto (e), che non potranno essere accompagnati dagli aventi diritto, saranno
rilasciate apposite Tessere di Accesso valide per tutto l’anno. Tale Tessera dovrà essere richiesta
direttamente dall’appartenente ai ruoli della Polizia di Stato e dell’ Amministrazione Civile dell’Interno
in servizio presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza che farà da garante, ovvero tramite delega
sottoscritta con copia di un documento di riconoscimento allegato;

Agli “Ospiti Occasionali” di cui al punto (f), sempreché accompagnati dagli appartenenti ai ruoli della
Polizia di Stato in servizio ed in quiescenza (vedovef/i compresi e orfani) nonché dai dipendenti
dell’Amministrazione Civile dell’Interno in servizio presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza,
saranno rilasciati appositi titoli d’ingresso.

Le Tessere di Accesso, dal costo di € 6,00 per gli “Ospiti” e € 3,00 per 1 “Convenzionati”, danno diritto
solo ad accedere alla struttura, non essendo inclusi il biglietto d’ingresso e tutti gli altri servizi.

Il Centro Balneare funzionerà, tutti i giorni, dalle ore 8.30 alle ore 20.00 e la presenza presso lo
stabilimento sarà consentita esclusivamente nelle ore di funzionamento dello stesso.

L’accesso in spiaggia è consentito esclusivamente durante il periodo di balneazione, con le modalità
previste dall’Ordinanza della Capitaneria di Porto di Roma — Fiumicino, dalle ore 9.00 alle ore 19.00.

I frequentatori potranno accedere al Centro pagando giornalmente i servizi di cui vorranno fruire 0
sottoscrivendo abbonamenti periodici, beneficiando così delle riduzioni previste.

Agli appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato in servizio ed in quiescenza (vedove/i compresi e orfani),
e dell’ Amministrazione Civile dell’Interno in servizio presso 11 Dipartimento della Pubblica Sicurezza è
riservata la possibilità di prenotare le attrezzature balneari (ombrelloni, lettini, sdraio e cabine). La
possibilità di prenotazione è intesa esclusivamente il giorno prima per il giorno successivo all’utilizzo,
previo pagamento anticipato delle attrezzature presso la biglietteria del Centro. La prenotazione è
riservata esclusivamente per il proprio nucleo familiare (coniuge, figli, genitori e familiari se conviventi)
e limitatamente a due ombrelloni (di cui solo uno in prima fila) e alle attrezzature sufficienti per il
proprio nucleo familiare (per un massimo n.2 lettini e n.1 sdraio per ciascuno ombrellone). Il Titolo di
acquisto delle attrezzature, sarà consegnato il giorno di utilizzo dal Personale dipendente della Polizia di
Stato in servizio presso il Centro, previo verifica dei requisiti sopra citati.

TARIFFE RISTORANTE SELF SERVICE

– Pasto completo composto da un primo piatto, un secondo, un contorno, acqua o vino, pane e frutta di
stagione: € 9,00.

TARIFFE SERVIZI BALNEARI GIORNALIERI

L’uso giornaliero delle prime tre file di ombrelloni è riservato esclusivamente agli appartenenti ai ruoli
della Polizia di Stato in servizio ed in quiescenza (vedove/i compresi e gli orfani) e ai dipendenti
dell’Amministrazione Civile dell’Interno in servizio presso il Dipartimento della P.S., unitamente al
proprio nucleo familiare (coniuge, figli e altri familiari comunque conviventi).

In caso non vengano acquistate attrezzature. per la fruizione dei servizi accessori (pulizia arenile. docce solarium, accesso in spiaggia ecc.), dovrà essere corrisposta, a persona, una quota giornaliera di € 3.00 per qualsiasi categoria.

– Per gli abbonamenti “Ospiti” sarà applicata una maggiorazione di circa il 30% rispetto agli
abbonamenti “Dipendente “.
– Per gli abbonamenti “Convenzionati” sarà appiicata una riduzione di circa 10% rispetto
all’abbonamento “Ospiti”
– l’uso in abbonamento delle prime tre file di ombrelloni è riservato esclusivamente agli appartenenti
ai ruoli della Polizia di Stato in servizio ed in quiescenza (vedove/i compresi e gli orfani) e ai
dipendenti dell’Amministrazione Civile dell’Interno in servizio presso il Dipartimento della P.S.
unitamente al proprio nucleo familiare (coniuge. figli e altri familiari comunque conviventi).

SERVIZIO TRASPORTO

– Per detto servizio si fa riserva di comunicare tempestivamente circa le modalità di esecuzione e di
fruizione.

DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE

1. E fatto assoluto divieto ai frequentatori del Centro di fare uso di ombrel loni, sdraio o lettini propri;

2. La tessera d’accesso rilasciata dalla Direzione del Centro Balneare è strettamente personale, dovrà
essere accompagnata da un documento d’identità del titolare e non può essere ceduta a terzi, pena il
ritiro della stessa e la sospensione per l’intera stagione balneare:

3. L’abbonamento sottoscritto dal frequentatore del Centro è strettamente personale, il titolo dovrà
essere accompagnato da un documento d’identità » non può essere ceduto a terzi. Tuttavia, il
Titolare, in caso di impedimento ad usufruire dei servizi sottoscritti, ha la facoltà di cedere ad una
terza persona l’uso dei servizi in sua assenza, previo comunicazione anticipata del nominativo alla
Direzione del Centro, al fine di consentire agli operatori in servizio di effettuare i dovuti controlli edaccertare se il beneficiario abbia i requisiti per accedere alla struttura, pena il diniego all’utilizzo dei
servizi;

4. È precluso l’accesso di animali domestici;

5. Gli automezzi di proprietà privata parcheggiati nei pressi del Centro balneare, non vengono assunti
in custodia dalla gestione, la quale non ne risponde ver eventuali danni ad essi arrecati;

6. Nonéè consentito lo stazionamento sull’arenile in consegna senza titolo di accesso ai servizi;

7. Non è consentito lo stazionamento sull’arenile in abbigliamento succinto o in topless;

8. Ai frequentatori è vietato l’accesso all’interno del Ristorante self-service e del bar a torso nudo o in
abiti succinti;

9. È fatto obbligo ai frequentatori di liberare l’arenile entro le ore 19.00 per consentire le operazioni di
pulizia;

10. È fatto obbligo ai frequentatori prima di accedere all’interno della Struttura di esibire. al Personale
preposto all’ingresso, la tessera di riconoscimento personale ovvero la Tessera di Accesso rilasciata
dalla Direzione del Centro Balneare valida per l’anno in corso:

11. È vietato, sull’arenile, qualsiasi tipo di gioco pericoloso per l’incolumità degli ospiti o tali da
determinare pericolo di danneggiamento per le attrezzature del Centro o disturbo dei frequentatori;

12. È vietato ostruire la fascia di arenile estesa mt. 5 dalla battigia, destinata al libero transito, con
stuoini, sedie a sdraio, lettini od altro;

13. Non è consentito l’uso dei tavoli per la consumazione di pasti non distribuiti dal ristorante del
Centro, ad esclusione dell’area “pranzo al sacco” allestita con tavoli e sedie messi a disposizione dal
Centro balneare;

14. La Direzione del Centro non assume alcuna responsabilità per gli oggetti di valore lasciati nelle
cabine o nei luoghi di comune frequentazione;

15. È fatto assoluto divieto abbandonare nelle cabine, nei servizi igienici, sulla Spiaggia o gettare in

} mare avanzi di cibe o altri rifiuti, che andranno versati negli appositi contenitori: i

16. Il frequentatore risponde dei danni arrecati, anche a titolo di colpa, alle attrezzature del Centro:

17. Durante le ore di riposo pomeridiano (dalle 13.00 alle 16.00) non sarà consentito il funzionamento
di alcuna apparecchiatura di diffusione acustica che, per il restante orario di apertura del Centro,
sono consentiti nella misura in cui non arrechino disturbo a terzi;

18. I frequentatori dovranno attenersi a tutte le disposizioni di carattere generale e particolare che
saranno emanate dalla Direzione del Centro in relazione a situazioni di fatto che ne rendano
necessaria l’adozione; |

19. Per quanto non specificato nella presente circolare si fa rinvio alle norme generali di natura civile,
penale ed amministrativa che possono trovare applicazione in relazione alla presenza degli ospiti
presso il Centro e all’uso delle attrezzature poste a loro disposizione.

DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE ANTICOVID-19

a) Ai frequentatori è fatto obbligo prendere visione delle informazioni sulle misure di prevenzione
anticovid — 19 esposte all’esterno della struttura ovvero seguire le indicazioni del personale dello
Stabilimento adeguatamente preparato (steward di spiaggia) preposto ad illustrare ai clienti le
misure di prevenzione da rispettare;

b) Ai frequentatori potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di
temperatura superiore a 37,5 °C:

c) I frequentatori devono accedere allo stabilimento procedendo in modo ordinato e mantenendo la
distanza almeno di 1 metro, al fine di evitare assembramenti e di assicurare il rispetto della
separazione tra gli utenti, ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti non siano
soggette al distanziamento interpersonale;

d) frequentatori devono rispettare i percorsi separati per l’entrata e per l’uscita;

e) I frequentatori devono usare le mascherine all’interno del Bar e del Ristorante quando non
consumano (ad esempio per raggiungere i bagni © per pagare alla cassa). Le mascherine rimosse
non devono essere poggiate sul tavolo. Si invita ad adottare comportamenti rigorosi al tavolo, e in
generale nei locali, soprattutto innalzando la supervisione dei minori accompagnati e limitando gli
spostamenti nei locali alle sole attività necessarie;

f) Le mascherine da smaltire non devono essere lasciate su tavoli, sedie e quant’altro, ma vanno
gettate in appositi contenitori:

g) le attrezzature di Spiaggia (lettini, sedie a sdraio) acquistate dai frequentatori, quando non collocate
nel posto ombrellone, devono essere posizionate in modo ordinato e distanti almeno 1,5 mt, ad
eccezione di quelle utilizzate da persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al
distanziamento interpersonale,

Si prega di dare ampia diffusione della presente a tutto il personale dipendente.

La circolare